TI(A)MO - timo

Prendersi cura è un atto d’amore!

Clo’eT affida alla botanica la massimo dichiarazione d’amore, giocando con la parola TIMO.

Romantico nella sua semplicità, geniale nel suo messaggio, utile in cucina. 

Un alberello di timo, insolito da vedersi, inusuale per San Valentino: saper stupire, sempre!

I greci e i Romani consideravano il timo simbolo di coraggio e forza. 

E ci vuole coraggio e forza anche nel dichiarare Amore e mantener impegno di dal sentimento: la sfida di tutti giorni, la felicità di una vita intera. 

La sua forma  e il messaggio geniale. 

Pianta officinale delle più semplici da gestire.
Luce diretta.
Ama il clima caldo e asciutto, ma non teme il freddo.
Tenere il terriccio leggermente umido, mai ristagni di acqua.
Irrigare spesso ma con poca acqua.

Certo! Effettuiamo spedizioni di piante in totale sicurezza ogni giorno.
Puoi scegliere quando far partire la tua pianta con la spedizione programmata!

Non ci sono consigli che Clo’eT può dare… tu già sai chi! 

40.00

1 disponibili

Programma la tua spedizione o la tua consegna: scegli la data durante il checkout

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Recensione del cliente

5 stelle 0 0 %
4 stelle 0 0 %
3 stelle 0 0 %
2 stelle 0 0 %
1 stella 0 0 %

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Recensisci per primo “TI(A)MO – timo”

    Prodotti
    Potrebbero piacerti anche

    Accedi al tuo account

    *Nuovo sito nuovo account! I vecchi account non sono più attivi, effettua una nuova registrazione. Grazie

    Novità!
    Puoi spedire o ritirare come e quando vuoi.

    Spedizione o consegna posticipata

    Programma la tua data di affidamento al corriere o di ritiro in negozio.
    Sceglila in fase di checkout!

    Alle origini della cultura giapponese vi era l’usanza di unire il proprio Marimo con quello della persona amata, al momento del matrimonio. Così come due persone decidono di convivere sotto lo stesso tetto e condividere le gioie e i dolori, così i loro Marimo troveranno un compagno di vita. Clo’eT onora questa usanza permettendone la sopravvivenza storica e geografica, consigliando di effettuare questo rito dopo il taglio della torta. Lo sposo e la sposa uniranno sotto lo stesso tetto (unico contenitore) i loro due marimo che fino a quel momento erano stati separati!