Marimo - 70 anni

Età: 70 anni

Abbiamo deciso di mettere a disposizione pochi pezzi di Marimo di 70 anni anche al pubblico dell’online.

L’effetto wow è garantito!

Il suo primo tuffo. Il momento in cui il Marimo infrange il pelo dell’acqua ed entra nel suo habitat. Osserva, sorprenditi, stupisciti e meravigliati!

La sua casa. Un barattolo in PET da 1000 ml con tappo in alluminio a chiusura ermetica.

Il suo bollino. Dal 31 gennaio 2018 tutti i prodotti Marimo by Clo’eT sono contrassegnati da un bollino nero, posto sotto il tappo, che ne attesta l’originalità!

La sua danza. Con la luce del giorno potranno crearsi numerose sfere di ossigeno, visibili ad occhio nudo durante la fotosintesi clorofilliana e che faranno fluttuare il Marimo all’interno del suo contenitore. Questo movimento è chiamato “La danza del Marimo”.

Irrigazione:
Cambio d’acqua ogni 10 giorni. Si svuota l’acqua, lo si strizza, si sciacqua il barattolo, si aggiunge acqua fresca, lo si fa roteare nel palmo della mano e si rituffa il Marimo al suo interno. Si può utilizzare acqua del rubinetto o acqua in bottiglia. Ogni tanto (o sempre) è divertente aggiungere acqua gassata affinché il Marimo possa trasformare l’anidride carbonica in ossigeno.

Temperatura: Mai sopra i 23 gradi. Oltre questa temperatura Clo’eT ha escogitato un rimedio geniale: il frigorifero! Porre il Marimo all’interno del frigorifero in estate, ricordandosi di non mangiarlo e di mantenere il cambio di acqua ogni 10 giorni.

Illuminazione:
Non teme il buio e non ha bisogno di particolare luce perchè è abituato a vivere sui fondali, ma attenzione, non va esposto ai raggi diretti del sole!

Manutenzione:
Occhio al colore! Se il Marimo è verde sta bene. Se il marimo è giallo/grigio allora ha preso una botta di calore ed è in sofferenza. Tutto ciò che può far alzare la temperatura dell’acqua può danneggiarlo e farlo sicuramente morire. Quindi fare attenzione alle temperatura e a non posizionarlo vicino al riscaldamento.
Il Marimo ha bisogno del cambio di acqua per poter consumare i sali minerali. Se non si cambia l’acqua, il Marimo si staziona nella sua crescita. Più si cambia acqua e più il Marimo crescerà. Se si va in vacanza per un lungo periodo e non si cambia l’acqua non accade nulla. L’importante è tenerlo in un luogo fresco sempre.
In estate è importante preservare il Marimo dal grande caldo. Quindi Clo’et in questi anni ha escogitato e testato il metodo di inserire tutti i Marimo in frigorifero prima del caldo estivo, consigliando di togliere nuovamente il Marimo nel mese di Settembre, quando le temperature tornano ad essere accettabili.

Da anni abbiamo deciso di spedire i Marimo senza acqua nel contenitore. La scelta è dettata dal fatto che durante la spedizioni il Marimo è in sicurezza senza acqua. Il barattolo ha una chiusura ermetica e conserva per tutto il periodo del viaggio l’integrità e la salute del Marimo. Una volta arrivato a destinazione sarà vostra premura immergerlo in acqua frizzante e chiudere di nuovo il tappo.

78.00

1 disponibili

Programma la tua spedizione o la tua consegna: scegli la data durante il checkout

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Informazioni aggiuntive

brand

Cloet

Prodotti
Potrebbero piacerti anche

Accedi al tuo account

*Nuovo sito nuovo account! I vecchi account non sono più attivi, effettua una nuova registrazione. Grazie

Novità!
Puoi spedire o ritirare come e quando vuoi.

Spedizione o consegna posticipata

Programma la tua data di affidamento al corriere o di ritiro in negozio.
Sceglila in fase di checkout!

Alle origini della cultura giapponese vi era l’usanza di unire il proprio Marimo con quello della persona amata, al momento del matrimonio. Così come due persone decidono di convivere sotto lo stesso tetto e condividere le gioie e i dolori, così i loro Marimo troveranno un compagno di vita. Clo’eT onora questa usanza permettendone la sopravvivenza storica e geografica, consigliando di effettuare questo rito dopo il taglio della torta. Lo sposo e la sposa uniranno sotto lo stesso tetto (unico contenitore) i loro due marimo che fino a quel momento erano stati separati!