Cloettario

Il vocabolario terrario di Clo’eT

Scopri di più

Arrow-home

Il potere della parola che attraverso un suono è capace di smuovere tutto è l’elemento che la fa vibrare, ciò che la rende viva. Ma come prendersi cura di una parola? Riscoprendo il suo significato, praticandola e dotandola di una giusta prospettiva. Delle parole dobbiamo avere una particolare cura. Sono il nostro terreno da mantenere fertile e sempre vivo fino alle più profonde radici, coltivandolo con amore e pazienza, ogni giorno.

Clo’eT è affezionata ad alcune parole significative e invita a coltivarle in terrario.

Resta

[rè-sta] v.intr.

Non avere fretta. Non correre. Soffermati. Gustati luoghi e persone, profumi ed emozioni. Goditi il tempo dell’istante. Rendi tuo quel momento.

Splendi

[splèn-di] v.intr.

Qualunque sia il tempo fuori (passato, presente, futuro, nuvoloso o sereno) alimenta la tua luce, fonte rinnovabile.

Evadi

[e-và-di] v.intr. e tr.

Rompi gli schemi, sbarazzati delle costrizioni e dei luoghi comuni.
Mettiti sopra le righe.

Amati

[a-mà-ti] v.tr.

Ascoltati, comprendi i tuoi difetti, accetta i tuoi sbagli ed esalta la tua bellezza.

Ardi

[àr-di] v.tr.

Rompi il ghiaccio, pasticcia, piangi e ridi forte.
Ardi profondamente.

Custodisci

[cu-sto-dì-re] v.tr.

Proteggi la parte più autentica di te, quella che ti rende puro, quella che ti rende straordinario.

Custodisci il tuo fascino non comune che fa dire ” ti riconoscerei tra un milione!”.

Resta

[rè-sta] v.intr.

Non avere fretta. Non correre. Soffermati. Gustati luoghi e persone, profumi ed emozioni. Goditi il tempo dell’istante. Rendi tuo quel momento.

Splendi

[splèn-di] v.intr.

Qualunque sia il tempo fuori (passato, presente, futuro, nuvoloso o sereno) alimenta la tua luce, fonte rinnovabile.

Evadi

[e-và-di] v.intr. e tr.

Rompi gli schemi, sbarazzati delle costrizioni e dei luoghi comuni.
Mettiti sopra le righe.

Amati

[a-mà-ti] v.tr.

Ascoltati, comprendi i tuoi difetti, accetta i tuoi sbagli ed esalta la tua bellezza.

Ardi

[àr-di] v.tr.

Rompi il ghiaccio, pasticcia, piangi e ridi forte.
Ardi profondamente.

Custodisci

[cu-sto-dì-re] v.tr.​

Proteggi la parte più autentica di te, quella che ti rende puro, quella che ti rende straordinario.

Custodisci il tuo fascino non comune che fa dire ” ti riconoscerei tra un milione!”.

Resta

[rè-sta] v.intr.

Non avere fretta. Non correre. Soffermati. Gustati luoghi e persone, profumi ed emozioni. Goditi il tempo dell’istante. Rendi tuo quel momento.

Splendi

[splèn-di] v.intr.

Qualunque sia il tempo fuori (passato, presente, futuro, nuvoloso o sereno) alimenta la tua luce, fonte rinnovabile.

Evadi

[e-và-di] v.intr. e tr.

Rompi gli schemi, sbarazzati delle costrizioni e dei luoghi comuni.
Mettiti sopra le righe.

Amati

[a-mà-ti] v.tr.

Ascoltati, comprendi i tuoi difetti, accetta i tuoi sbagli ed esalta la tua bellezza.

Ardi

[àr-di] v.tr.

Rompi il ghiaccio, pasticcia, piangi e ridi forte.
Ardi profondamente.

Custodisci

[cu-sto-dì-re] v.tr.​

Proteggi la parte più autentica di te, quella che ti rende puro, quella che ti rende straordinario.

Custodisci il tuo fascino non comune che fa dire ” ti riconoscerei tra un milione!”.

Amati
32.0040.00
Ardi
32.0040.00
Evadi
32.0040.00
Resta
32.0040.00
Custodisci
32.0040.00
Splendi
32.0040.00
Valutato 5.00 su 5
Amati Jumbo
79.00
Ardi Jumbo
79.00
Evadi Jumbo
79.00
Resta Jumbo
79.00
Splendi Jumbo
79.00
Amati
32.0040.00
Ardi
32.0040.00
Evadi
32.0040.00
Resta
32.0040.00
Custodisci
32.0040.00
Splendi
32.0040.00
Valutato 5.00 su 5
Amati Jumbo
79.00
Ardi Jumbo
79.00
Evadi Jumbo
79.00
Custodisci Jumbo
79.00
Resta Jumbo
79.00
Splendi Jumbo
79.00

Manutenzione

Di giorno il Cloettario, con la fotosintesi, trasforma l’anidride carbonica, l’acqua e la luce in zuccheri e ossigeno.
Di notte, in assenza di fotosintesi, il Cloettario respira inversamente: assorbe l’ossigeno e lo trasforma in anidride carbonica e rilascia vapore acqueo.

Luce e acqua sono fondamentali per il micro ecosistema Cloettario: scegliere una posizione a 1 metro dalla finestra, lontano dai raggi del sole.
Nebulizzare il Cloettario con acqua minerale quando il muschio comincia ad asciugarsi.

Accedi al tuo account

*Nuovo sito nuovo account! I vecchi account non sono più attivi, effettua una nuova registrazione. Grazie

Alle origini della cultura giapponese vi era l’usanza di unire il proprio Marimo con quello della persona amata, al momento del matrimonio. Così come due persone decidono di convivere sotto lo stesso tetto e condividere le gioie e i dolori, così i loro Marimo troveranno un compagno di vita. Clo’eT onora questa usanza permettendone la sopravvivenza storica e geografica, consigliando di effettuare questo rito dopo il taglio della torta. Lo sposo e la sposa uniranno sotto lo stesso tetto (unico contenitore) i loro due marimo che fino a quel momento erano stati separati!